ETICA Ambientale

Per cercare di comprendere il legame fortissimo, singenetico, viscerale tra Etica ed Ingegneria Ambientale, si potrebbe proporre questo esempio.
Se il compito di un ingegnere, ad esempio civile, mosso da spirito etico, appena commissionatogli un progetto, è quello di domandarsi: “Come posso progettare questa opera nella maniera migliore possibile, in ottemperanza alle ultime disposizioni della giurisprudenza, tenendo conto della salute della popolazione, del rispetto dell’ambiente, della protezione della natura, della salvaguardia del territorio, operando il miglior compromesso tra fondi disponibili e performance tecniche?”, ebbene, il compito di un ingegnere per l’ambiente ed il territorio, mosso dallo stesso spirito etico, è quello di domandarsi:”Ma questa opera è necessaria?”.

NON SO SE MI SPIEGO!

ETICA Ambientaleultima modifica: 2007-06-23T17:15:00+02:00da ambter
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “ETICA Ambientale

Lascia un commento