MoSE: Parte I_Le Illegalità Civili

Vorrei approfondire la questione veneziana “MoSE” iniziando, in questa “Parte I”, a trattare le illegalità civili, per poi, successivamente, concentrarci sulle questioni etiche ed infine su quelle prettamente tecniche. Tre livelli d’illegalità contrassegnano la vicenda del MoSE. 1)Non esiste un progetto esecutivo del complesso di opere di cui si è iniziata la realizzazione, obbligatorio per legge. INFATTI non si sa … Continua a leggere

“L’acqua in più e l’acqua in meno”: parte I

Il 25 e 26 Ottobre scorso la Reggia di Caserta é stata teatro di un convegno sul problema della difesa delle acque e dalle acque, fortemente voluto dalla sezione campana dell’Associazione Idrotecnica Italiana, dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Caserta e dalle facoltà di ingegneria dell’Università Federico II di Napoli e della Seconda Università di Napoli. Questo che segue è … Continua a leggere

“L’acqua in più e l’acqua in meno”: parte II

La “Tavola Rotonda” del 26 Ottobre è stata un momento eccezionale per comprendere la filosofia di alcuni temi che interessano il mondo dell’idraulica e delle costruzioni idrauliche. Uno degli interventi più interessante è quello del prof. Dadeppo. Il docente della facoltà di ingegneria di Padova ha infatti ricordato come in Italia la penuria d’acqua non è dovuta alla mera mancanza … Continua a leggere

Forse non tutti sanno che…

Uno studio dello Wuppertal Institute ha evidenziato come uno yogurt prima di arrivare sulle nostre tavole percorre 1500 Km: considerando complessivamente il viaggio del latte, del vasetto, il coperchietto di alluminio e il cartoncino con cui vengono messi insieme due vasetti si arriva a 8000 km. Oltre i km necessari per il trasporti in dicarica.

Le donne mancanti

Si sono fatte guerre per l’oro giallo. Si fanno guerre per l’oro nero. Si dice che si farà guerra per l’oro blu. State tranquilli: niente di tutto questo.”La provincia cinese di Hunan, una mattina, ci consegna un’inimmaginabile scena di crudeltà e orrore. L’esile e contorto corpicino di una bambina morta giace nel canaletto di scolo di una trafficata strada principale. … Continua a leggere

Ci beviamo tutto

Siete ancora convinti che l’acqua scade?Le bevande corrodono le parti delle confezioni con cui vengono a contatto. Luce e sbalzi termici aumentano tali effetti. Le bevande assorbono le sostanze di cui è composto il contenitore (ad esempio, acqua minerale col PET, latte col Tetrapak, bibite in lattina). E gli industriali lo sanno. E’ per questo motivo che sono attenti a … Continua a leggere

Cosa abbiamo imparato dal passato?

“Nell’incredibile confusione di quella notte, qualcuno, e ancora oggi non si sa esattamente chi sia stato, dette l’ordine ai soldati di ritirarsi e, tra lacrime ed abbracci, migliaia di persone dall’est e dall’ovest, scavalcando il muro, si incontravano per la prima volta dopo 29 anni.”Gerusalemme ha il suo muro del pianto, sul quale il popolo della shoah ha continuato a … Continua a leggere

Il Mago del Pezzotto

Navigando nel sito dell’Ikea è possibile imbattersi, nella descrizione prodotti, in una parola quantomai particolare, che esprime subito un nonsochè di simpatico: il pezzotto. L’Ikea non ha fatto altro che produrre un “pezzotto” del pezzotto valtellinese, una tipico tappeto che trae origine dall’antica esigenza di sfruttare tutte le pezze di scarto per fare coperte da letto, imballi per il fieno, … Continua a leggere