MoSE: Parte I_Le Illegalità Civili

Vorrei approfondire la questione veneziana “MoSE” iniziando, in questa “Parte I”, a trattare le illegalità civili, per poi, successivamente, concentrarci sulle questioni etiche ed infine su quelle prettamente tecniche. Tre livelli d’illegalità contrassegnano la vicenda del MoSE. 1)Non esiste un progetto esecutivo del complesso di opere di cui si è iniziata la realizzazione, obbligatorio per legge. INFATTI non si sa … Continua a leggere

Principio ispiratore

Questo forum nasce con l’intenzione di informare su abominevoli strategie industriali, immorali condotte politiche, inutili fenomeni mediatici, errate valutazioni ingegneristiche, inadeguatezze delle tecnologie, brogli burocratici. L’obiettivo, però, è quello NON di condannare, perchè siamo tutti colpevoli. NON di puntare il dito, perchè tante volte noi pure ci sporchiamo le mani. NON di deridere, perchè anche noi siamo poco seri. Insomma, … Continua a leggere

Ponti Campati in Aria

Il ponte a campata unica più lungo del mondo è il Ponte di Akashi-Kaikyo in Giappone. Il progetto originale prevedeva un attraversamento misto strada-ferrovia, ma alla fine gli ingegneri giapponesi (no, dico, i giapponesi!) conclusero che con una sola linea di binari il ponte sarebbe venuto giù. In italia volevamo metterne due. E non solo: il ponte giapponese è lungo … Continua a leggere

Impatto sul Paesaggio

Il simbolo di Parigi, dell’intera Francia, è senz’altro la Torre Eiffel. E pensare che doveva durare una stagione. Vorrei richiamare la vostra attenzione su come il detto “non è bello ciò che è bello, ma è bello ciò che piace” non sia assolutamente verificato. L’immagine creata, in una maniera o nell’altra, di un qualsiasi oggetto, evento o fenomeno supera di … Continua a leggere

Multinazionali dell’orrore

Da alcuni mesi è in corso una difficilissima ricerca di DISINFORMAZIONI delle cosidette multinazionali. Difficile sia perchè ricercare “azioni tese a disinformare” non è facile in se (sono rari i siti da cui si riesce a sapere qualcosa – e sono quasi tutti esteri) sia per una operazione di discriminazione di tutte queste notizie per non essere superficiali e ritenere … Continua a leggere